Lo sapevate che? Il PLEXIGLASS …

Lo sapevate che il Plexiglass non si pulisce con l’alcool.

ALLORA COME Disinfettare lastre di policarbonato e plexiglass nell’Emergenza Covid-19 ?

La verità è che l’uso di prodotti a base di alcool, ammoniaca e sostanze aromatiche non è consigliato per questo tipo di materiali che sono resistenti ma si graffiano molto facilmente e, durante la pulizia, alcuni prodotti possono danneggiarli irrimediabilmente.

Il nostro consiglio, per prolungare la brillantezza del materiale in questo particolare periodo in cui non possiamo semplicemente pulire ma dobbiamo disinfettare, è di utilizzare esclusivamente Alcool Isopropilico diluito (non puro), da non spruzzare direttamente sulla lastra ma sempre su un panno molto morbido per limitare graffiature.
Evitare accuratamente i bordi di taglio con laser, i quali a contatto con l’alcool possono incrinarsi. Su grandi aree è meglio igienizzare le lastre pulendo la superficie con acqua ad alta pressione (max. 100 bar o 1,450psi) e/o con una pulitrice a getto di vapore.
Prima di igienizzare, togliere sempre i residui di polvere utilizzando solo panni molto morbidi (es. microfibra) per evitare che residui di sporco possano graffiare le lastre, dal momento che non esiste un modo per eliminare i solchi provocati dai graffi.
ATTENZIONE POSSONO ROVINARE LE LASTRE additivi chimici (es. vetril), solventi, come l’acetone, prodotti per il lavaggio a secco e qualsiasi detergente e lucidante granuloso e/o oleoso.Limitare l’uso ai prodotti che riportano in etichetta la compatibilità di utilizzo.

     #insiemecontroilvirus #dako

codice promozionale

da inserire entro il 30 novembre 2020
nel checkout del carrello prima dell'acquisto

VALIDO ANCHE SU DPI,
PRODOTTI GIA' IN OFFERTA*
e richieste dal nostro
GADGETS STORE

*al raggiungimento di una spesa minima di €199 ie